facebook  twitter  instagram hiphoprec  google +  vimeo  YouTube  rss

Menu
  • Categoria: Film
  • Scritto da LaGGGIO

Beatstreet

Film che ha contribuito in misura maggiore a far conoscere l'Hip Hop al di fuori dei confini degli Stati Uniti, Beatstreet è uno dei film più importanti del panorama Hip Hop, per non dire uno tra i primi in assoluto, ed è stato uno tra gli elementi fondamentali che ha contribuito all'arrivo dell'Hip Hop in Italia.

Uscito nel 1983, Beatstreet cerca di riproporre uno spaccato a 360 gradi delle 4 discipline, e si presenta come una specie di documentario in cui, attraverso la vita e le vicende dei protagonisti, mostra come si svolgevano i Block Party di allora e a come i ragazzi vivevano all'interno dei ghetti, cercando di  illsustrare, anche se in modo un po' più marginale, i motivi socio-economici per i quali questa cultura è nata all'interno del Bronx a cavallo tra gli anni 60 e gli anni 70 del Novecento.

In una zona periferica di New York si contendono il primato territoriale due bande avverse di scatenatissimi ballerini: i Beat Street/Breakers e i molto affiatati: Lee, giovanissimo ragazzo di colore, ancora in età scolare, ma già campione di breakdancer, il fratello maggiore Kenny, che lavora senza convinzione in una piccola industria familiare di abbigliamento, ma aspira ad affermarsi come disc-jockey, e l'amico Ramon, - l'unico bianco del gruppo - che ha avuto un figlio da una ragazza, ma non riesce a trovar casa e lavoro per mantenerli e compensa le proprie frustrazioni di capo-famiglia improvvisato e di paesaggista mancato decorando nottetempo - con innegabili effetti cromatici di bombolette spray - l'esterno dei vagoni della metropolitana. In prossimità del Natale la solidarietà degli amici gli procura un alloggio di fortuna, allegro e confortevole ricavandolo - non senza espedienti truffaldini - dalle strutture di un vecchio palazzo abbandonato. Frattanto Kenny si è innamorato di Tracy, una musicista di colore insegnante di danza, che cerca di introdurlo negli ambienti che poterebbero favorire le sue aspirazioni a disc-jockey. Finalmente gli capita l'occasione buona: il proprietario del Roxy - una grande e famosa discoteca - lo sente, fiuta il successo e lo ingaggia per la notte di capodanno. Ma un imprevedibile dramma colpisce il gruppo di amici: Ramon rimane fulminato una notte sulle rotaie della metropolitana, nella furibonda rissa con un avversario che gli ha vandalicamente deturpato il suo più splendido saggio decorativo di vagoni. Kenny è determinato a rivoluzionare a fondo - con grave rischio - il programma della serata al Roxy, già pronto e rifinito, affidandosi all'improvvisazione per onorare l'amico. Trova per fortuna la solidarietà di gruppi affermatissimi, e la serata si trasformerà in una coloratissima e scatenatissima celebrazione dell'amico scomparso

Tra gli ospiti speciali all'interno della pellicola non si può non nominare Melle Mel, che si esibirà nell'ultima scena, quella della serata finale al Roxy.

 

BeatStreet

 

 

Author: Mc

tu cosa ne pensi?

notizie che potrebbero interessarti

Log In

Log in with Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?