facebook  twitter  instagram hiphoprec  google +  vimeo  YouTube  rss

Menu

Come Uccidere Un Usignolo coming soon

Ernia

Matteo Professione, in arte Ernia, ha annunciato qualche giorno fa sia l'uscita del suo prossimo disco che l'uscita ancora più imminente del primo estratto. Il 29 Maggio infatti è la data di "Madonna", in featuring con il collega e amico Rkomi, mentre il 2 Giugno uscirà su tutte le piattaforme digitali e digital stores "Come Uccidere Un Usignolo".

Dopo lo scioglimente del suo ex-gruppo Troupe D'Elite, il rapper milanese ha pubblicato dopo due anni di silenzio l'EP "No Hooks", che personalmente ho apprezzato moltissimo al di là della brevità del progetto. Solo 4 tracce ma di spessore gigante, a partire da "Neve" che è un capolavoro autobiografico in cui le emozioni traspirano letteralmente dal testo, tanto da rendere impossibile non immedesimarsi nelle situazioni raccontate. Poi c'è "Instagram", dal forte spirito critico non solo verso l'app, ma anche verso tutto il mondo di maschere e finzione che essa genera. "Santa Maria" invece è un'ode al suo quartiere d'appartenenza (cosa imprescindibile della cultura Hip Hop/Rap) e alle sue origini borghesi, che non gli impediscono certo di avere la giusta attitudine sul Mic:

"Vieni dai palazzoni ma il tuo rap non punge, Non lavori un giorno e ti fai sopracciglia e unghie, Per quanto mi riguarda sono stato in strada pure stando bene, Ora ti faccio vedere come un borghese ti distrugge"

E infine "Lewandowski IV", quarto e per ora ultimo episodio di una seria di battle track/freestyle che portano il nome del calciatore tedesco cui si paragona il buon Matte', che tira fuori dal cilindro una bellissima doppia rima in francese:

"Negli ultimi anni hanno tutti la gang, Che ti fan le scarpe, sì ti fan la fête, Io me ne sbatto di diss e stronzate, Perche basto io per spaccarti la tête"

Insomma io sono davvero curioso di questo suo primo disco ufficiale, e voi?

 

 

Mattia Manerba
Author: Mattia Manerba
"Pathos, immagini, stile, lessico, rime: le 5 strafottute fonti del sublime" (Guè Pequeno).

tu cosa ne pensi?

notizie che potrebbero interessarti

Log In

Log in with Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?