facebook  twitter  instagram hiphoprec  google +  vimeo  YouTube  rss

Menu
  • Categoria: Top 5 Beats
  • Scritto da Francesco

Michel - Top 5 Beats

MICHEL AL BEAT FOTO 1

 

Quarta puntata di "TOP 5 Beats" che vede come ospite della nostra rubrica Michel, uno dei beatmakers più in vista della scena, che oltre ad essere un produttore, è anche un dj e MC.

 

Michele Top 5: 

Ciao a tutti, sono Michel, vengo da Stabio, vicino a Varese, e da diversi anni produco beats.

Tra le mie collaborazioni ci sono Maxi B, Club Dogo, Bassi, Ghemon, E. Green, Kiave, Jack The Smoker e moltissimi altri… cekkate nel web!

Ma passo subito alla mia selezione, in ordine di tempo e di preferenza molto sparso:

 

1. Gang Starr - The ? Remainz

 Gang Starr - The Remainz

 

Produttore:

 

Sample Originale: Bob James - Look a like

 

"La prima volta che ho sentito questo beat sono caduto dalla sedia. Dj Premier non era ancora nella fase "una-cassa-e-1-rullante-per-tutto-quel-che-faccio", e il campione é difficilissimo da sgamare, infatti é cortissimo. In più é stato usato a diverse velocità, cosa efficacissima in questo caso.

Il risultato é geniale, con un tiro pazzesco, non a caso Dj Premier é tra i migliori producer della golden age e non solo.

Un doveroso ringraziamento va a quel genio di Bob James, che con la sua musica ha ispirato moltissimi producer."

 


2. A Tribe Called Quest - Lyrics to Go

 A Tribe Called Quest - Lyrics to Go

 

Produttore: A Tribe Called Quest

 

Sample originale: Minnie Riperton - Inside My Love

 

"Avrei potuto limitarmi a dire che tutto il disco "Midnight Marauders" degli A Tribe Called Quest é una pietra miliare, ma una base potevo scegliere e ho scelto "Lirycs to go".

Questo beat mi ha insegnato a ricercare ovunque il campione originale, perché non sempre si trova all'inizio o alla fine delle canzoni.

Bisogna avere la pazienza di "scavare" e a ascoltarsi tutta la canzone, anche se a volte sembra tempo perso, perché si possono trovare arrangiamenti unici che celano la spina dorsale del vostro prossimo beat.

In questo caso é la vocina di Minnie Riperton a venir saccheggiata a dovere. Il sample "appare" magicamente al minuto 3.04.

Prima di sentire il campione originale non avrei mai detto che quel "fischietto" fosse una voce di donna… davvero geniale!"

 


3. Rick Ross feat. T-Pain & Pusha T - Maybach Music 2.5

 Rick Ross feat. T-Pain  Pusha T - Maybach Music 2.5

 

Produttore: Justice League

 

Sample Originale: Dexter Wansel - Time is the teacher

 

"La produzione di questo beat, nonostante il campione originale sia stato utilizzato quasi nella sua totalità, é comunque complessa a mio modo di vedere.

Bellissimo sin dall'intro, preso pari pari dalla canzone di Dexter Wansell, questo beat é stato arrangiato molto bene, sia nella parte ritmica che in quella melodica, con un giro di basso davvero bello (si direbbe suonato da un bassista).

Qui i sinth aggiunti si amalgamano perfettamente al campione, cosa che per me é fondamentale quando produco i miei beats."

 


4. J Dilla - Featuring Phat Kat

 J Dilla - Featuring Phat Kat

 

Produttore: Jay Dee

 

Sample originale: Steve Howe - Will 'O The Wisp

 

"Uno dei produttori più innovativi e interessanti di tutti i tempi é stato sicuramente Jay Dilla (R.I.P.). Il suo disco "Welcome to Detroit" mi ha ispirato moltissimo.

In "Featuring Phat Kat" c'è il contrasto tra il beat e la linea di basso, molto grezze e potenti, con il campione originale che invece é molto morbido, quasi fiabesco.

Il fruscio della batteria é maledettamente pastoso e lega tutto alla perfezione.

In questo caso, il campione scomposto in minuscole porzioni, rende bene l'idea di quanto un buon "taglia e cuci" camuffi a dovere la canzone originale, e tenga lontane le società di riscossione dei diritti d'autore..."

 


5. Jay Z - Sweet

 Jay Z - Sweet

 

Produttore: LV & Sean C "The Hitmen"

 

Sample originale: Rudy Love & The Love Family - Does Your Mama Know

 

"Questo beat é davvero minimale: 1 loop, una batteria e un basso, il gioco é fatto.

Questo tipo di produzione (facile in un certo senso) dimostra quanto un buon loop possa sostenere 3 minuti di rap senza stancare.

Un giro di batteria che aggiunge un po di potenza alla ritmica del campione, proprio l'ABC del beatmaking.

La cosa che più mi piace di questo beat é il fatto che la melodia resta sospesa per gran parte del loop (la chitarra con il wah wah che modula lentissimo) per poi arrivare allo stacchetto molto variato e in stile "poliziesco", che io personalmente adoro."

 

 

*Devo essere sincero, questa lista é spietata, lasciare fuori gente come Diamond D, Dilated Peoples o ancora Madlib mi ha fatto male, ma così é andata. Andatevi a sentire le mie produzioni nel mio ultimo disco "BOMBE" o nel nuovo album di Maxi B "L'ottavo giorno della settimana" presto fuori per Tempi Duri/Universal, anche li ci sono campioni molto interessanti.

 

Info & contatti:

Facebook: MICHEL - METRO*STARS

Twitter: http://twitter.com/#!/michel_al_beat

 

michel al beat logo 2

 

Author: Francesco

tu cosa ne pensi?

notizie che potrebbero interessarti

Log In

Log in with Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?