facebook  twitter  instagram hiphoprec  google +  vimeo  YouTube  rss

Menu

Next Big Things del rap italiano

Cromo_Capo_Plaza

Siamo nel 2017 e, come preannunciava Marra un paio di anni fa, il rap è uno sport sempre più violento. Aggressività nella competizione e nella velocità con cui si crea una determinata scena e si scompone nel giro di pochissimi mesi. Se vi avessi detto, a inizio 2017, che ci saremmo trovati a metà anno con due 1998 all'interno della scena, quella più forte e stellata, nessuno ci avrebbe mai creduto.

Stiamo chiaramente parlando di Capo Plaza, giovane ragazzo di Salerno che con le sue skill ha prima conquistato Ghali, convincendolo ad inserirlo nella sua etichetta discografica "Sto Records" e poi, ha fatto parlare di se tutta l'Italia con le sue track "Allenamento", l'ultima uscita pochi giorni fa. 

Tra le mille voci e rumors intavolati anche da addetti ai lavori ipotizzanti presunte views comprate dall'artista, noi di Hip Hop Rec preferiamo concentrarci sulle qualità indiscutibili di questo ragazzo: nell'ultima canzone ci sono almeno 5 cambi metrici e altrettanti diversi timbri vocali utilizzati, dimostrando un esercizio stilistico degno dei più grandi, oltre che una buona dose di originalità e riconoscimento del prodotto (centralità del rapping e dei bassi prorompenti all'interno della struttura vincente delle sue tracce). Nota di merito anche per le riprese e le immagini video di pregevole qualità. Veramente fortissimo e seguito alla grande dai suoi producer oltre che da "Sto Records".

Cromo, invece, è l'ultimo parto della scuola genovese che sforna talenti a ripetizione da circa due anni. Passato prima sotto la cura di Demo, un po' come tutti gli altri, ora il ragazzo è sotto la supervisione del maestro Don Joe che ricama elogi al suo nuovo assistito, vedendo in lui la probabile next big thing del roster Dogozilla.

Prima la hit "Cromito Loco", ora la super fresca "Tonico": sembra chiaro che la più grande qualità di questo ragazzo e la capaictà di sfornare ottimi ritornelli in grado di rendere una canzone rap standard un vero e proprio bangerz.

In sintesi, rapper che non vuole stravolgere le regole del gioco ma semplicemente spaccare più degli altri, e vi assicuriamo che flow e chorus sono nettamente sopra la media del rap game (vedi prima strofa dell'ultima canzone citata in cui sembra quasi andare fuori tempo ed invece la metrica funziona in maniera sbalorditiva). Fenomeno.

 

Luca Brunetti
Author: Luca Brunetti
"Io non lo so, io solo so che sono" (Izi)

tu cosa ne pensi?

notizie che potrebbero interessarti

Log In

Log in with Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?