facebook  twitter  vimeo  YouTube  

Menu

Gangsta Music

 Ho deciso di dedicare il mio primo "editoriale" al G rap, una delle forme di rap che a me piace di più, ma che spesso, troppo spesso, è criticata a causa della violenza espressa nei testi.

 

Il Gangsta rap è una forma di hip hop che si è sviluppato nei primi anni '90. La prima canzone "gangsta rap" è generalmente considerata "6 n Mornin" di Ice-T 1987. Il riferimento alla violenza non era nuovo nella musica, basti pensare al Heavy Metal, però quando comparve gente che era ritenuta "pericolosa" chissà per quale motivo [lascio a voi l'interpretazione] si è cominciato a criticare. Le critiche sono venute soprattutto da gente alto e medio borghese i quali hanno accusato questo tipo di musica perché incitava alla violenza. Ma ad incitare alla violenza non è, e non era, certo la musica; ma la situazione sociale in cui si trovava a vivere la gente. La musica veniva e viene vista come valvola di sfogo e se io cresco nella violenza, con la prostituzione e l'illegalità a due passi da casa di cosa posso parlare? Il governo Usa indirettamente ha alimentato questo fenomeno spingendo la prostituzione, la droga e l'alchol vicino ai quartieri afro-americani, ma questo è un altro discorso qui si parla di musica.

Io considero canzoni gangsta "Fight the power" dei Public Enemy, "Fuck da police" degli NWA e cosi via, queste canzoni di certo non parlavano di sparare a qualcuno o semplicemente "vado in giro con il mio ferro e se ti trovo davanti ti sparo perché non ho un ca**o da fare"; queste sono canzoni che parlano di qualcosa di profondo, della necessità di combattere il potere perché se non lo si combatte, il potere, ti assoggetta, ti ghettizza ti schiavizza; parlano di come la polizia tratta e trattava le minoranze etniche, di certo la rivolta di Los Angeles non avvenne perché la gente ascoltava G rap, ma perché dei poliziotti pestarono Rodney King (che era solo la punta dell'Iceberg, le motivazioni profonde sono di natura sociale e politica). Infatti in quegli anni crebbe l'attenzione e crebbero le critiche verso la Gangsta music perché, si diceva, aveva contribuito ai disordini ... balle furono gli sbirri che scatenarono il putiferio.

Certo come in ogni settore c'è sempre l'impostore e ci sono canzoni che sono "inutili" perché non lanciano alcun messaggio ma si limitano a dire "ti ammazzo ecc.", ma in quale campo non c'è gente che bleffa? Io spero che artisti come Ice Cube continuino a fare G rap anche perché io non mi sognerei mai di andare in strada senza motivo a sparare la gente solo perché ho ascoltato una canzone.

Peace with G style

Zè-Bos

 

Author: BBoy

notizie che potrebbero interessarti